Chiama ora! Prenota ora

 

Studio Medico San Francesco

Se un Neo Cresce, non restare a guardare!

Mappatura dei neiIl Melanoma è un tumore maligno che compare quasi esclusivamente sulla cute. Talvolta si origina da una lesione benigna (NEVO), in altri casi compare direttamente sulla cute sana. La sua asportazione chirurgica porta a guarigione definitiva, purché la diagnosi sia fatta in fase iniziale. Il melanoma si vede. Se ci seguirai con un po’ di pazienza, ti insegneremo a sospettarne l’eventuale presenza sulla tua pelle. Potrai allora, nel dubbio, rivolgerti al tuo medico curante o allo Specialista Dermatologo per una diagnosi.

Che cos’è un neo?  I nei (o Nevi) sono delle piccole formazioni scure (di colore dal marrone al nero), piane o in rilievo, presenti sulla pelle di tutte le persone in numero variabile da poche unità sino a qualche centinaio.

I nei costituiscono quindi un aspetto normale e innocuo della pelle.  Una minoranza è presente fin dalla nascita (2%), mentre altri nei si sviluppano durante la vita.Di regola, hanno piccole dimensioni: un diametro inferiore ai 6 millimetri.

Impara a conoscere i tuoi nei.  É importante esaminarsi la pelle, con l’aiuto di uno specchio o di un familiare.

Se hai molti nei o comunque un neo del diametro superiore ai 6 millimetri, fatti esaminare dallo Specialista Dermatologo. Se poi ti verrà consigliata l’asportazione chirurgica di qualche elemento a scopo precauzionale, non preoccuparti ma acconsenti di buon grado, perché: non esiste alcun pericolo ad asportare i nei.  Infatti lo si può tranquillamente fare anche solo per motivi estetici, purché si esegua sempre una verifica istologica.     In seguito continua ad eseguire autocontrolli, soprattutto se hai superato i 20 anni, e fai regolari visite dermatologiche.

Fatti controllare subito dallo Specialista se noterai la comparsa di un nuovo neo, o se ti accorgerai che un tuo vecchio neo si modifica cambiando la sua forma abituale.

Le modificazioni possono essere del seguente tipo: 

- come ASIMMETRIA DELLA LESIONE.

- come BORDI irregolari, frastagliati, a “carta geografica”.

- come COLORE policromo (nero, bruno, rosa).

- come DIMENSIONE superiore a 6 millimetri.

- come EVOLUZIONE PROGRSSIVA: la lesione tende a crescere, ad allargarsi (raddoppia in 3 – 6 mesi).

Non dimenticare che la tempestiva asportazione chirurgica di una lesione sospetta ti può salvare la vita !!!

Ricorda quindi l’A B C D E e non aspettare di sentire dolore o altri disturbi, perché molte volte i tumori cutanei anche quando sono molto sviluppati, non danno alcun fastidio.

Una notizia tranquillizzante che è bene conoscere: i bambini prima della pubertà non sviluppano di regola il melanoma.   Inoltre, non tutte le “macchie” che insorgono sulla pelle di un adulto sono melanomi: spesso si tratta invece di cheratosi seborroiche o di altre lesioni benigne.

Quando ti recherai dallo Specialista per un controllo preventivo o per un dubbio, chiedi che ti venga esaminata tutta la tua pelle e le mucose visibili, cioè la bocca ed i genitali.

La lesione che preoccupa te può essere in realtà banale, mentre può sfuggirti la lesione realmente pericolosa. 

Non avere inutili pudori, ma spogliati nudo e permetti allo Specialista di esaminare la pelle nella sua totalità: è per il tuo bene.

Il melanoma può insorgere ovunque sulla tua pelle, anche dove meno te lo aspetti!

DIAGNOSTICARLO  PRECOCEMENTE SIGNIFICA ELIMINARLO   E  GUARIRE DEFINITIVAMENTE.

VISITA DERMATOLOGICA

VISITA CHIRURGICA

Dott. Salvai Miranda
Specialista in dermatologia e venereologia

Dott. Rizzo Massimo
Specialista in chirurgia generale
Medicina estetica dermatologica

Dott.ssa Rondoletti Sabrina
Specialista in dermatologia e venereologia
0
0
0
s2sdefault