Chiama ora! Prenota ora

 

Studio Medico San Francesco

Potenziali evocati Pinerolo

 

Cosa sono i Potenziali Evocati?

 

 I potenziali evocati (PE) sono degli esami diagnostici che vanno a studiare il sistema nervoso sia a livello centrale, che periferico. Essi evidenziano e localizzano disturbi delle vie somatosensoriali, acustiche e visive, in base al tipo di test eseguito:

- Potenziali evocati somatosensoriali (SEP): utilizzati per lo studio della via somatosensoriale. Possono essere eseguiti sia all' arto superiore che all'arto inferiore. Valutano la conduzione di uno stimolo nervoso erogato a livello del polso o della caviglia, attaverso degli aghi elettrodi registranti posti sottocute (subdermali) lungo la via sensitiva.

- Potenziali evocti acustici (BAEP): utilizzati per lo studio della via uditiva e del tronco encefalico. Valutano la conduzione di uno stimolo acustico (erogato da delle cuffie), attraverso l'utilizzo di aghi elettrodi registranti posti sottocute sullo sclpo del paziente.

- Potenziali evocativi visivi (PEV): utilizzati per lo studio dell via ottica. Valutano la conduzione di uno stimolo visivo (erogato da un monitor che mostrera' una scacchiera di varie dimensioni) attraverso l'utilizzo di aghi elettrodi registranti posti sottocute sullo scalpo del paziente.

Gli esami verranno eseguiti bilateralmente, e possono durare circa da 20 fino a 60 minuti. Al paziente viene richiesto di essere il piu' rilassato e collaborante possibile.

 

Dott. Ricci Edoardo
Tecnico di Neurofisiopatologia

VISITE NEUROLOGICHE

Prenota ora

PRENOTA ORA

 

0
0
0
s2sdefault