Chiama ora! Prenota ora

 

Studio Medico San Francesco

Chirurgia Generale

 

VISITA DI CHIRURGIA GENERALE PINEROLO

Specialisti:

Dr. Andrea Muratore

Dr. Corrado Bolla

Dr. Massimo Rizzo

Dr.ssa Giuliana Bruno

Dr. Spidalieri Giuseppe

chirurgia generale Pinerolo, chirurgo pinerolo

Prenota ora

PRENOTA ORA

Con la definizione "chirurgia generale" si indica, differentemente da quanto suggerisce la definizione stessa, quella branca della chirurgia che si occupa di risolvere o migliorare la prognosi delle patologie che interessano gli organi della cavità addominale - intestino, colon, fegato, stomaco, esofago, pancreas, cistifellea, fegato, dotti biliari - oltre alla mammella e alla tiroide.

Quali sono le malattie trattate dalla Chirurgia Generale?
Patologia benigna
– Appendicite
– Ernia jatale
– Patologie della colecisti e delle vie biliari
– Difetti di parete – ernie (ad esempio ernia inguinale)
– Diverticolite
– Pancreatite acuta e cronica
– Patologie della colecisti e delle vie biliari
– Patologie della mammella
– Patologie della milza
– Patologie della pelle (cisti, lipomi, dermatofibromi, ecc.)
Patologia proctologica
– Ascessi e delle fistole anali
– Cisti pilonidale
– Condilomi anali e perianali
– Emorroidi (Milligan-Morgan, Longo, THD)
Patologia oncologica
– Tumori dell’apparato digerente: tumore dello stomaco, tumore dell’intestino, tumore del colon retto
– Tumori del pancreas, tumori del fegato, splenici
– Tumori della tiroide e tumori del surrene
– Tumori al seno
– Tumori della pelle (nevi, melanomi)

Dermochirurgia

Il chirurgo generale è un chirurgo specializzato in interventi chirurgici condotti su mammella, tiroide o su uno degli organi della cavità addominale, il cui obiettivo è curare o migliorare la prognosi delle patologie che interessano questi organi.

Qui allo Studio Medico San Francesco si eseguono:

  • Visite chirurgiche
  • Visite di chirurgia oncologica (neoplasie stomaco, intestino e fegato)
  • Visite proctologiche
  • Interventi ambulatoriali per la rimozione di nei, cisti sebacee, fistole anali ecc.. con esame istologico
  • Visite vulnologiche
  • Bendaggi e medicazioni per ulcere da decubito, vascolari e metaboliche

La visita di chirurgia generale ha principalmente l'obiettivo di individuare o escludere le patologie che richiedano un intervento chirurgico. E' solitamente il medico di base a consigliare al paziente una visita di chirurgia generale. Durante la visita chirurgica generale lo specialista raccoglie informazioni circa la storia clinica del paziente: precedenti malattie e interventi chirurgici, famigliarità verso determinate patologie e terapie farmacologiche in corso. Il medico chirurgo svolge anche un esame obiettivo dei principali apparati del corpo umano (intestino, esofago, stomaco, fegato, tiroide, ernie, ecc..) per verificarne lo stato.

0
0
0
s2sdefault