PRENDI APPUNTAMENTO

VISITA TERAPIA ANTALGICA, TERAPIA DEL DOLORE

La presenza di un dolore di durata superiore a una settimana o d’intensità particolarmente elevata, è un sintomo indicativo per rivolgersi all’Ambulatorio di Terapia del Dolore, nel quale si eseguono visite per Individuare la causa del dolore, definirne la tipologia e stabilire il trattamento più adeguato.

Quali sono le malattie trattate dalla Terapia Antalgica?

L’attività è rivolta al trattamento:

Del dolore non oncologico

Le patologie maggiormente trattate sono:

– Mal di schiena nelle sue numerose varianti (a livello toracico, cervicale, lombosacrale)
– Dolori muscolo scheletrici (artrosi, artriti, fibromialgia)
– Dolore provocato da infezioni (herpes Zoster o fuoco di S. Antonio)
– Dolori oro facciali che colpiscono viso e collo (nevralgia del trigemino)
– Dolore provocato da patologie croniche (diabete, osteoporosi, arteriopatie, artrite reumatoide, sclerosi multipla).

L’approccio multidisciplinare richiede una collaborazione tra tutti gli specialisti della struttura, con la possibile richiesta di consulenze specialistiche. In particolare, viene spesso fornito un supporto psicologico poiché il dolore può incidere anche sulla psicologia e sulla vita delle persone. A volte, il colloquio con lo psicologo può aiutare il paziente a sopportare meglio gli effetti negativi che il dolore può arrecare alla mobilità, alla vita ed ai rapporti sociali.
Il rilassamento o le tecniche di biofeedback sono due esempi di metodi usati da alcuni psicologi per aiutare i pazienti a sopportare meglio il dolore.

Fai click sul pulsante qui sotto e scopri il mondo Neurofeedback qui allo Studio Medico San Francesco.

Neurobiofeedback

Qui allo Studio Medico San Francesco, la Dott.ssa Erovigni esegue:

– Prima visita
– Visita di controllo,
– Infiltrazioni ecoguidate
– articolazione sacroiliaca
– faccette zygoapofisarie lombari
– perinervose
– intrarticolari